sabato 22 maggio 2010

Fred Uhlman - L'amico ritrovato

 Autore:  Fred Uhlman
Pagine: 92
Editore: Feltrinelli
Voto:  
Pagina di Anobii

Descrizione del libro 

Due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva.
L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica.
Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica.
Un anno dopo, il loro legame è spezzato.
Questo accade nella Germania nel 1933 . . . 


Commento personale

Libro che mi è stato consigliato come "capolavoro", ma che credo che possa essere ridimensionato in "piacevole lettura". Toccante in certi punti, lo stralcio di vita adolescenziale narrato con semplicità e genuinità ti lascia con un brivido amaro. I problemi del nazismo visti con gli occhi di un ragazzino ebreo e dell'amico alto locato scorrono veloci pur nella loro importanza. E' la storia di un'amicizia, forse messa da parte per cause di forza maggiore. Ma mai dimenticata nel corso degli anni.

Nessun commento: