sabato 3 luglio 2010

La lapide di p2pforum.it

Non so bene cosa scrivere, non so bene che parole utilizzare, non so bene se sono in grado di mettere giù due righe nel modo giusto. Questo articolo non vuole essere una sorta di necrologio, ma dal 30 giugno 2010 (ho aspettato qualche giorno per sicurezza) sulla home page di p2pforum.it è presente un'immagine che non lascia spazio a tante interpretazioni. Spero di essere presto smentito, ma la precedente immagine in cui si annunciava una rinascita del forum a giugno è stata sostituita da questa. Non sto a spiegare cosa fosse quel forum, dico solo che per me erano una seconda casa. In sette anni circa era il mio fondo virtuale, dove bazzicavano anche altri amici del Fondo, altri amici toscani, altri amici di tutta Italia e non solo. Era il fondo senza frontiere era il forum a cui sono rimasto più legato. Indissolubilmente. E lo sarò sempre. La mia speranza maggiore consiste nel poter rivivere determinate esperienze con gli utenti che ne erano l'endoscheletro, e soprattutto che Vedova_Nera stia bene e che lo possa rileggere nel prossimo futuro, anche sotto altre vesti.
Un raingrazimento a tutti coloro (da tutto lo stivale e oltre) che hanno reso grande il forum, il p2p e ciò che era la sua filosofia: lo scambio del sapere è potere.

1 commento:

Puppy ha detto...

Sottoscrivo tutto quello che hai scritto, Glory... c'è poco altro da dire.