sabato 14 gennaio 2012

Robert Heinlein - Operazione Domani


Autore: Robert Heinlein
Editore: Mondadori
Titolo originale: Friday
Pagine: 354
Voto: 2/5
Pagina di Anobii

Trama del libro:

E' un agente segreto. E' molto più pericolosa di qualunque collega sulla Terra. Ha gusti speciali, tendenze speciali, e una missione da compiere nelle condizioni più estreme. La chiamano Friday, ma quello dell'identità è solo uno dei suoi problemi. E quando scatta l'operazione, sa che la sua vita è appesa a un filo, come ogni volta che è in ballo la sicurezza del pianeta. Leggete anche voi questo scintillante romanzo d'azione di Robert A. Heinlein, che con Friday ha creato una delle eroine più memorabili della fantascienza moderna.


Commento personale e recensione:

Deduco che a forza di leggere Heinlein mi sia stancato, tanto da non trovare più i suoi romanzi fantasticamente geniali o interessanti. Forse perché alla fin fine si assomigliano tutti un po' tra loro, o almeno i temi trattati sono sempre gli stessi. I fiumi di parole che si dirigono contro il razzismo (qui abbiamo le persone artificiali ad essere in un certo senso perseguite o mal giudicate) sono un po' annebbiati da tutti gli altri temi cari allo scrittore: nudismo, sesso libero, mancanza di legami affettivi, matrimonio allargato e così via. Tutto questo sfondo pasticciato risulta noioso se la storia non è avvincente. La trama, dedicata allo spionaggio, risulta troppo rocambolesca, spezzettata, priva di continuità. Le casualità non si sprecano ed i personaggi non vengono ben approfonditi, ma sono comunque tanti e sporcano sicuramente la lettura. L'idea di base, come al solito è buona, ma le mie aspettative erano tante e maggiori.

Nessun commento: