martedì 6 marzo 2012

My Sassy Girl (2001)


Regia: Kwak Jae-yong
Anno: 2001
Titolo originale: 엽기적인 그녀 (Yeopgijeogin Geunyeo)
Voto: 4/10
Pagina di IMDB
Pagina di I Check Movies

Se questo rappresenta la miglior espressione cinematografica della commedia romantica coreana, direi che non sono messi per niente bene. Durata troppo lunga, frammentata da episodi inutili (la scena del soldato suicida) e ripetitivi (i conati) che rimescolano clichè scontati. Noia mortale per la maggior parte della pellicola. Se voleva essere ironico lo fa con scarso successo, se voleva essere comico non ci si avvinca neanche, se voleva essere romantico si tratta della sola aria fritta. Una minestra riscaldata per niente originale, con un epilogo insulso degno del miglior mantra ricevuto via email e destinato alla cartella dello spam. My Sassy Girl è un calderone di generi che arrivano al drammatico passando per il demenziale, il tutto raccontato senza la minima traccia di realismo. Per non parlare dei protagonisti, entrambi diametralmente odiosi: l'una viziata ed egoista, l'altro imbranato e senza personalità. L'ambientazione in una Corea del Sud moderna, la Corea di LG e Samsung, della banda larga più veloce del mondo, fa a cazzotti con una cultura quasi da medioevo, con i fidanzati presentati (o accettati) dalle famiglie, le botte ricevute se si dorme fuori casa, e poi... I soggetti, uno di 25 e l'altra di 24 anni, vivono una sorta di storia platonica dove è tabù anche il solo baciarsi... Nemmeno dopo cento giorni che escono insieme. Il vero dramma di tutta la storia è questo: la finzione di un romanticismo esasperato ed inconcludente, la bugia di voler far sembrare pittoresco ed eroico ciò che invece è una cacata di fantoziana memoria. Senza contare la visione del tutto negativa nei confronti del sesso (il preservativo trovato) o dell'alcol (tre bicchieri e sei a gallina) giusto per rendere divertente (?) la trama.  Se vogliamo trovare una nota positiva possiamo farlo riguardo all'interpretazione della protagonista (Jun Ji-hyun ) che è sopra le righe e rende un minimo interessante seguire il filo. Tutto il resto è uno strazio abbastanza vergognoso: se dovete guardarlo fatelo da soli e non in compagnia di una ragazza.


Nessun commento: