domenica 10 marzo 2013

Dura la vita del blogger

Come disse Masini (e come ora dice Grillo): VAFFANCULO!!! Sì, vaffanculo, non mi piegherete. Le scomode verità che VER conosce saranno divulgate nonostante le intimidazioni che sono state fatte alla mia persona medesima cioè io. Hanno cercato di farlo passare come un normale e comune incidente sportivo, perchè si VERgognano. Vogliono fermarmi, vogliono fermare l'avanzata di Vomito Ergo Rum sul web. I poteri forti mi stanno alle costole e mi perseguitano. Oggi sono andati vicini a farmi tacere. Ma lo dico a tutti chiaro e tondo: non mi tapperete la bocca. Volete sapere il Terzo segreto di Fatima? Non c'è due senza tre. La responsabilità di Ustica? E' stato un missile. Chi succederà a Benedetto XVI? Un nuovo Pontefice. L'Inter vincerà di nuovo lo scudetto? Certo, perchè no: nel duemilamai. Come vedete non ho peli sulla lingua, non mi piego alle minacce e non temo le pallonate che mi colpiscono a tradimento. La vita del blogger è dura, ma io amo il rischio ed il pericolo. Cari lettori continuate pure a seguirmi con attenzione, le prepotenze fisiche e psicologiche sono il mio pane quotidiano. Boia chi rinvia di punta.

Nessun commento: