mercoledì 11 settembre 2013

Broken City (2013)


Regia: Allen Hughes
Anno: 2013
Titolo originale: Broken City
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (6.1)
Pagina di I Check Movies

Tutto nella norma per un noir spostato nel 2013: il classico ex poliziotto che ora è investigatore privato squattrinato e che ha smesso di bere. Un complotto politico, corruzione, intrighi ed omicidi. Assolutamente non brutto, ma con alcune parti che odorano di taglia e cuci, per rattoppare alcune falle nella trama che altrimenti sarebbe stata troppo lunga. Lo stile, soprattutto visivo, fa risaltare le ombre ed il marcio di una città che sembra vivere sonni tranquilli, ma c'è sempre qualcosa che non va. Potere e soldi per l'appunto che divengono strategie politiche e corruzione. Almeno un personaggio è di troppo: la ragazza del protagonista. Gli altri si muovono bene in una Manhattan notturna, ma poco fascinosa. Non ci si annoia di certo, anche se a questo punto mi chiedo se non abbiamo già visto abbastanza. in generale dico, è difficile trovare qualcosa di propriamente genuino o originale. Quando capita, magari succede il miracolo, e non è questo il caso. Tanto più che fin da principio sappiamo già chi è buono, chi è cattivo e chi lotta ad armi impari contro una macchina già oliata di prepotenza e di meschinità. Neanche il colpo di scena quindi. Si salva almeno per i nomi presenti nel cast: Mark Wahlberg, Russel Crowe e Catherine Zeta-Jones.

Nessun commento: