giovedì 31 ottobre 2013

Juventus 4 - Catania 0

Nonostante tutti i miei arzigogoli per non saperlo, sono arrivato a casa che conoscevo già il risultato del primo tempo. Anche fingendo quindi, ero a cuor leggero: la gara abbastanza opaca e disattenta dei primi quarantacinque minuti mi ha sconvolto poco. Addirittura vedere De Ceglie che non è il peggiore, ma uno dei più in palla, poteva essere inammissibile in condizioni normali. Finalmente gira bene però, perchè diciamolo chiaramente, il risultato è troppo pesante per come abbiamo iniziato. Vidal, tra i peggiori, nella sua prestazione più buia apre le danze con un tiro doppiamente deviato. Poi ci pensa il genio di Pirlo su punizione ad aumentare il vantaggio e farci stare più tranquilli. Non che abbiamo mai rischiato, ma quest'anno non si sa mai... E' quindi la volta di Tevez alla sua sesta rete stagionale, seguito da Bonucci con assist di un buon Giovinco. Quattro gollettini, senza subirne neanche uno. Gira voce sia entrato anche Motta. Non so chi sia, e comunque non l'ho visto.

Nessun commento: