venerdì 6 dicembre 2013

Bologna 0 - Juventus 2

Con l'anticipo vittorioso del venerdì abbiamo di sicuro rovinato il week end a mezza Italia. Ora devo per forza inseguire. Tutti, nessuno escluso. Forse, stasera noi avevamo già la testa impegnata nella gara di martedì prossimo. Sbagliato, ma comprensibile. Si è visto nell'impostazione del gioco: fuoco iniziale e calma piatta dopo il vantaggio, arrivato grazie a Vidal. Sul finale ci pensa Chiellini a distendere gli animi. Il gioco non è stato brillante, e pur non rischiando esageratamente il Bologna ha fatto bene. Troppi cartellini gialli tirati fuori a cuor sereno: solo quello a Peluso era sacrosanto I numeri parlano comunque chiaro: sette partite di fila vinte, nessun gol subito ed ho anche perso il conto delle reti fatte (15). Tutto facile? Per niente, ma il segnalo lo abbiamo dato, forte e chiaro. Se nei due anni passati viaggiavamo a ritmi insostenibili per gli altri, adesso siamo anche riusciti a migliorarci. Che dire di più: salutate la capolista. Con inchino e baciamano.

Nessun commento: