sabato 1 marzo 2014

E adesso pure Michele

Foto di Valentina Storti
Nascono come funghi, cioè come bimbi. Giusto un paio di settimane fa è stata la volta di Elena e già adesso è stata raggiunta dal piccolo Michele, figlio di Amulio e Silvia. E' nato ieri sera, il 28, numero molto importante nella nostra Cabala   Il nostro citto nero ha confezionato un pargolino maschio. Questa volta i tempi sono stati anche rispettati e non abbiamo dovuto attendere troppo come le volte passate. Era da diverso tempo che non accadeva, quasi tutti i fondisti infatti hanno creato bambine. Bimbi che nascono, nuovi semi alla vita, che vanno piantati in un buon terreno affinché possano fare forti radici. A parte la stucchevolezza della frase, chi conosce sa che verrà fuori un bel baobab, Hai voglia a piantare. Ancora auguri alla coppia che da oggi diviene un trio, sperando di vederli abbastanza riposati.

Nessun commento: