domenica 18 maggio 2014

MotoGP 2014: Le Mans (Francia)

Cinque pole su cinque e cinque vittorie su cinque per un Marquez stratosferico che non parte nel migliore dei modi, colleziona due errori, ma rimonta in pochi giri dal nono al primo posto, come se nulla fosse successo. Anche lui è riuscito a rendere più interessanti le gare che lo vedono almeno per adesso come dominatore assoluto. Benissimo anche Valentino Rossi, che fino a che ha potuto impone il proprio ritmo comandando per quasi metà gara al primo posto. Concluderà secondo, ma non possiamo certo dire che sia finito e tanto meno dimenticare quanto ha dato a questo sport. Vederlo correre, resta l'emozione maggiore. Se Marquez è il nuovo che avanza, c'è da dire che tutti gli altri dovranno fare i conti anche con un Rossi che non si arrende mai e che punta sempre al podio. Rosicchia sette punti a Pedrosa ed aumenta il proprio vantaggio su un Dovizioso che soffre la seconda parte della sfida, andando a  perdere preziose posizioni. Lorenzo termina ancora una volta dietro Pedrosa e finisce sesto.

Nessun commento: