martedì 22 luglio 2014

Bomba d'acqua su Home 2.0

Crash Test (foto)
La cyber guerra ha avuto inizio. Questa notte hacker cinesi hanno preso di mira Home 2.0 rovesciando una bomba d'acqua nel rack condominiale dove ha sede Vomito Ergo Rum.Le forse dell'ordine e la polizia postale sono riusciti a ricostruire gli avvenimenti che hanno portato in una situazione di grave pericolo blog. In un primo momento si sono introdotti all'interno dei server che gestiscono lo SME (Sistema Meteo Europeo) ed hanno fatto in modo da convogliare ogni nube su Piombino. Poi dotati di super liquidator hanno iniettato nanoparticelle di acqua intelligente all'interno delle nuvole e si è scatenato l'inferno. Il progetto WaterWorld ha così avuto inizio. Un mare di acqua si è abbattuto senza sosta su tutta l'abitazione, ma il sistema d'allarme ha funzionato a dovere: mi sono svegliato ed ho potuto chiudere le finestre in veranda evitando il peggio per i preziosi dati, gelosamente custoditi in Studio 1.0 (a breve l'upgrade). Sfortuna vuole che questo non sia successo in tuttala server farm, così la prepotente massa d'acqua ha invaso lo slot dell'inquilino di sopra. Per salvaguardare il soffitto (ed al momento un lampadario domotico) è partito il Disaster Recovery, allertando amministratore, assicurazione, elettricista, Giuliacci e  Vigili del fuoco di New York ed sono partiti 24000 BTU in funzione deumidificatore. Niente da temere quindi, il crash test è andato a buon fine e questi comunisti mangia bimbi parenti dei viet_fottuti_cong non avranno vita facile. Buona estate a tutti.

Nessun commento: