sabato 16 agosto 2014

Alien Vs. Predator 2 (2007)


Regia: Colin Strause, Greg Strause
Anno: 2007
Titolo originale: Alien Vs. Predator: Requiem
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (4.7)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

"Mamma i mostri sono scomparsi?" si lagna una bimba e subito una tipa che non è Sigurney Weaver le dice di sì. In maniera fiera inoltre. Come se fosse stata lei l'eroina della pellicola decisamente dei fratelli Strause. Ecco a voi il sequel di Alien Vs. Predator, ma come mai ho proprio inserito quella frase all'inizio dell'articolo? Perchè non dice assolutamente nulla, proprio come tutto il film, un'accozzaglia di scontri tra i predatori e gli xenomorfi, ripetitive e noiose. Son sempre le solite e magari essendo in città ci si poteva aspettare, visti gli effetti speciali che esistono nel 2007, qualcosa di più. Invece il tutto avviene al buio, dentro le fogne, dentro una scuola senza corrente, ed anche le scene migliori, quelle che dovrebbero impressionare di più, all'interno di un reparto di maternità sono molto scure, troppo. E' vero che ricreare un po' di "gotico" del primo Alien è un obbligo, ma è anche difficile ricreare certe situazioni. E qui manca tutto ciò che può essere un minimo interessante. Si parte subito male con un numero impressionante di personaggi che a prima vista possono essere principali, ma poi cadono come mosche durante la mattanza tra le due razze aliene. I dialoghi, sono puerili e ridotti all'osso, addirittura spacconi in alcuni casi e proprio non va bene. Manca l'azione visto che gli scontri in penombra avvengono solo tra i "mostri", manca la carica di adrenalina che dovrebbe contraddistinguere qualcosa che in passato era anche horror e non solo fantascienza, manca il senso esotico vista l'ambientazione nella umile Gunnison, in Colorado. Neanche New York o Los Angeles, per dire. Insomma, fa schifo.

Nessun commento: