sabato 13 settembre 2014

Juventus 2 - Udinese 0

Nonostante le pesanti assenze di Chiellini, Barzagli, Pirlo, Vidal e Conte, #noallegri schiera una formazione di tutto rispetto che si vanta di una difesa che non è niente male. Il gioco è il solito, grintoso e votato all'attacco. Soprattutto nel primo tempo, che non vede, ad esclusione della rete di Tevez, occasioni cristalline come nella partita precedente, ma numerosi tentativi. Il secondo tempo caliamo leggermente, forti anche del vantaggio, ma l'Udinese solo in un'occasione può darci fastidio. Poi ci pensa Marchisio a spegnere ogni speranza. Il nostro allenatore usa tattiche simili se non uguali a quelle del suo predecessore, inserisce addirittura Padoin in campo al posto di un buon (ma ormai spento) Pereyra. Per l'andamento della gara, la gestione del gioco e le numerose occasioni c'è solo da essere contenti. La Roma ha vinto ad Empoli, e non rispondiamo con un due a zero in casa, campo in cui è difficile trovare un avversario che ci fa soffrire. Altri tre punticini che mi permettono di potervi ricordare di salutare la capolista.

Nessun commento: