martedì 16 settembre 2014

Monuments Men (2014)


Regia: Monuments Men
Anno: 2014
Titolo originale: The Monuments Men
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (6.1)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon
 
Accidenti che fatica. Tornare alla Seconda Guerra Mondiale per fare un film di guerra sull’arte. Ma come si fa a toppare in modo così grandioso? Un cast che prevede George Clooney (anche regista) Matt Damon, Bill Murray, Cate Blanchett…  Avrebbe potuto essere qualcosa di interessante, con i nazisti che  rubano le opere d’arte (beh avessero fatto solo questo…) ed i buoni che iniziano una caccia al tesoro per liberarle. Eppure si vuole raccontare una storia seria, con un principio di commedia. E diavolo, se abbiamo bisogno di un Indiana Jones, ci andiamo a guardare quello vero. Qui si ha invece un massacro della drammaticità e dell’azione al tempo stesso. Si riesce a perdere il senso di ogni cosa e resta strano che i personaggi, vestiti così male da questi attori, riescano invece a trovare le opere d’arte scomparse. Credo che una dose così forte di sonnifero in un film che tratta, anche, di guerra, non la avevo mai presa. Poi che ci si basi su di un qualcosa di realmente esistito è una scusante piuttosto che un pregio. Tanto non è che avrebbe dovuto essere un documentario, quindi ci si poteva aspettare molto di più, osare molto di più, e mostrare molto di più. Quando c’è così poco, basta un niente a renderlo migliore. Al di là dello sterile riassunto di alcuni avvenimenti e della descrizione acerba di ben poche scene, non si va. Il filo che segue tutta la trama è frastagliato nonostante sia dritto e teso. Veramente brutto.

Nessun commento: