giovedì 11 giugno 2015

Un Ragionevole Dubbio (2014)


Regia: Peter Howitt
Anno: 2014
Titolo originale: Reasonable Doubt
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (5.7)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon
 
Legal thriller avvincente, divertente, ma anche con una trama un po’ tirata per far sì che tutto si incastri per il verso giusto. Le cose positive sono solo sulla carta però, mentre quelle negative sono tangibili. Basti pensare che le due scene che avrebbero dovuto essere le più potenti e sceniche sono in fin dei conti poca roba, con una spruzzatina di tensione per nulla originale e si svolgono in maniera abbastanza priva di senso. Come dicevo sulla carta il film funziona, perchè ti intrattiene e rivela dei colpi di scena interessanti, che purtroppo non si sviluppano a dovere. Troppe le incongruenze romanzate che in maniera frettolosa portano il protagonista Dominic Cooper a divenire vittima di un carnefice di carnefici. E' una di quelle volte in cui ti chiedi come mai abbiano scelto di far durare la pellicola così poco a discapito di momenti ed attimi che sarebbero potuti essere raccontati in maniera più attiva e colorita. In un film in cui anche Samule L. Jackson non funziona a dovere, evidentemente c'è qualcosa che non da. Il Dexter di colore è un idiota: la fa franca, ma si rinfila nei guai giusto per fare il macho. L'avvocato bianco però lo supera in stupidità: si fa fregare in più occasioni. Sceneggiatura passabile, fotografia da film di serie B, ambientazione in quel di Chicago che non aggiunge niente di positivo. Boh, forse ero stanco, almeno quanto tutti coloro che hanno permesso al realizzazione di questo lavoro.

Nessun commento: