domenica 12 luglio 2015

MotoGP 2015: Sachsenring (Germania)

Marquez non ci stava più. Quindi pole position e vittoria netta senza se e senza ma, come per ribadire che lui è sempre presente se chiamato in causa. Aveva qualcosa da dire e lo ha detto, proprio a metà campionato, giusto per spaventare un tantino gli avversari della Yamaha, che sono finiti dietro alla coppia Honda.  Valentino non ha tempi ottimali nelle prove e parte dal sesto posto, ma dopo pochissimo è già secondo, dietro solo a Marquez. Purtroppo le Honda, ed in questo caso Pedrosa, ne hanno di più: schegge irraggiungibili. Finisce con un buonissimo terzo posto, l'ennesimo podio per il Dottore, davanti al compagni di squadra Lorenzo. E l'importante era ancora una volta star sopra di lui, guadagnare altri piccoli punticini per Campionato ed incrementare così il margine di vantaggio che viene portato a +13.

Nessun commento: