martedì 1 settembre 2015

Wimbledon e mega camminata

Come ogni giorno pure questa mattina siamo stati accarezzati dalla simpatica e per nulla fastidiosa pioggerellina dicembrina che ha deciso di accompagnarmi in questa gita. Ben coperti, il mio fidato gettons ed io siamo andati alla scoperta del tempio del tennis: Wimbledon, con i suoi pratini all'inglese e quell'alone di storia che vibra nell'aria. Animati dallo spirito sportivo che si e' impadronito di noi abbiamo deciso di battere ogni record relativo alla camminata piu' lunga mai fatta (a nord dell'equatore) e, dopo un'oretta di treno le nostre tappe sono state al limite dell'impossibile. Quasi tutta East London, lungofiume e con non troppe soste, tra cui una mostra, una pisciatina al Tate Modern e la visita al tanto agognato Skygarden. Inoltre abbiamo pure trovato casa. Non la nostra, ma quella futura. Beh, ormai e' fatta. Al ritorno, sempre a piedi ovviamente, pit stop al ristorante italiano: ciao Giuliana, ti scrivero'  presto.

Foto della giornata

video sportivo:


Nessun commento: