domenica 18 ottobre 2015

MotoGP 2015: Phillip Island (Australia)

Tutto da rifare. Gara fantastica, bellissima, ma tutto da rifare per Rossi che arriva soltanto quarto preceduto da Marquez, Lorenzo e Iannone. Punti preziosi che sono stati divorati da Lorenzo nei confronti di Vale. Poteva andare peggio (l'ultimo giro lo spagnolo era primo), ma vista la pista tutti pensavamo in qualcosa di meglio. Almeno in termini di risultati, perchè questa pista, nel bene e nel male regala sempre ottime emozioni. E lo si è visto subito, fin dalle prime curve con sorpassi e contro sorpassi. Difficile tenere il conto di quante volte all'interno del quartetto finale si siano scambiati di posizione. Impossibile prevedere il risultato finale quando nonostante tutta la buona volontà nessuno riesce a mettersi in fuga. Peccato perchè le prossim saranno più difficili per il Dottore, che deve provare a mettersi davanti a Lorenzo. Nota di colore: Iannone si è mangiato il gabbiano, come Kajimiro fece con il piccione.

Nessun commento: