giovedì 14 gennaio 2016

Pixels (2015)




Regia: Chris Columbus
Anno: 2015
Titolo originale: Pixels
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (5.7)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Il voto è basso (4), da stroncatura. Ma non voglio accanirmi contro questo film: non è brutto completamente, non è di quelli dal potenziale esagerato che poi ti delude. E' semplicemente un film con alcuni buoni spunti, sfruttati secondo me al massimo, ma che per forza di cose non può stare sui gradini alti del buon cinema di intrattenimento. Anche se fossi un vero nerd, senza quella spiccata vena da lamer, che negli anni ottanta si fosse impasticcato di arcade come non mai, riuscirei male a digerire il senso pacato che sta alla base della sceneggiatura. La commedia, nonostante Adam Sandler, è simpatica a tratti, difficilmente divertente con luoghi comuni e clichè già ampiamente visti in oltre trent'anni di questo cinema. Vi ricordate il libro Player One? Io un pochetto, ma mi sento di dire che Pixels è la brutta copia in trasposizione cinematografica di questo omaggio agli anni ottanta, in cui i vecchi giochi videoludici sono i veri protagonisti. Roba come Pac Man, Donkey Kong, Space Invaders a cui la mia generazione ha giocato almeno di sfuggita e quella un po' più anziana ha sfruttato notevolmente. Nel ricreare un attacco alieno a colpi di pixels però ci sono dei limiti oggettivi non indifferenti, ed è qui che casca l'asino, o la scimmia. Il mondo ad 8 bit non è così intrigante per me, figuriamoci per tutto il resto del mondo. Credo che difficilmente potesse essere migliore di quanto è.

Nessun commento: