mercoledì 6 gennaio 2016

Usare QR code per le password

Se invitate spesso a casa amici o familiari che necessitano vampirescamente della vostra banda esistono vari sistemi, più o meno audaci ed intelligenti che ti consento di gestire al meglio questi accessi. In Home 2.0 ho già creato da tempo accessi multipli con FreeRadius per i frequentatori più assidui e fidati. Alcune volte però arrivano visitatori dell'ultim'ora, che devono stare poco, o non rientrano nella cerchia dei prediletti o semplicemente hanno scordato le loro credenziali di accesso. Il modem di TIM Superfibra è un Technicolor AG Plus che permette la creazione di una rete wifi ospiti (anche temporanea con limiti di tempo e di accesso) mi ha fatto venire in mente di condividere un QR code con i dati di accesso, senza stare a dettare a voce password ultra complicate. In questo modo il generatore può farsi i fatti propri, inserire tutti i simboli che vuole, modellare una frase alfanumerica artisticamente bestiale ed il gioco è fatto. Avevo pensato anche ad un target NFC da applicare vicino al modem, ma non tutti hanno dispositivi dotati. Invece tutti possono scaricare (se già non hanno un lettore) QR Code Scanner o applicazioni simili, fotografarlo ed infine collegarsi senza problemi. Per i dispositivi è un attimino più complesso, dovendo fare un copia incolla, ma il risultato è il solito. Per creare il QR code, in questa ed in mille altre varianti, consiglio QRstuff: fenomenale. Infilo anche un video per far capire quanto è semplice (il QR code è a video, ma potete ovviamente stamparli, creare etichette, spedirli via email etc).

Nessun commento: