mercoledì 27 aprile 2016

Crimen (1960)




Regia: Mario Camerini
Anno: 1960
Titolo originale: Crimen
Voto: 7/10
Pagina di IMDB (7.1)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Divertentissimo, acuto, ben fatto. E pensare che mi sono perso un sacco di "questa vecchia roba" in cui viene fuori tutta l'italianità di Sordi, Gassman, Manfredi, Gray, Valeri, Mangano. Un giallo di altri tempi, semplicissimo (chi se non il maggiordomo?), ma con un intreccio di tre differenti storie per tre differenti coppie. Il fascino del gioco d'azzardo, l'ispirata terra straniera monegasca, i fraintendimenti misurati ed i giochi di parole. Tutto in una pellicola mitica ancora oggi, fresca di battute sottili, un velato romanesco da sempliciotti che vivono un'avventura al di sopra delle loro possibilità ed al di sotto dei loro sogni. Se una buona percentuale di successo la dobbiamo allo straordinario cast, non possiamo dimenticarci della sceneggiatura bizzarra e della regia che riesce a fondere commedia e poliziesco. Senza peraltro che uno dei due generi rischi di smorzare l'altro. Un vero esempio di come il cinema italiano abbia potuto dire la sua con genuina eleganza e senza prendersi mai sul serio. Restare impassibili e fuori discussione, il divertimento e l'ironia sono elementi che ottimamente si amalgamano con il pathos e le scene investigative. Un prodotto di cui essere orgogliosi.

Nessun commento: