sabato 9 aprile 2016

Milan 1 - Juventus 2

Liquido basico di colore giallo-verde secreto dal fegato della maggior parte degli animali vertebrati. In molte specie, essa viene prodotta e immagazzinata nella cistifellea tra un pasto e l'altro e, mangiando, è iniettata nel duodeno dove collabora ai processi della digestione. Secchiate di bile per tutti, anche questa sera. Perchè si sa, la Juve vince a culo, vince perchè ruba, vince perchè si dopa, vince perchè gioca a mezzogiorno, vince perchè l'ha detto Paolo Fox, vince perchè ha lo stadio di proprietà, vince perchè il sole sorge ad est, vince perchè sì. E quando si vince, gli altri giocano a testa alta, avrebbero meritato qualcosa in più, hanno messo carattere, poverini, perdere non è proprio giusto. No no, solo 21 vittorie ed un pareggio nelle ultime 22 gare. Niente di stratosferico per carità, fino a Natale era il Campionato più belle di sempre, adesso si guarda il Basket, il Relly, il Golf ed il Pingozzo. Loro. Non noi, noi continuiamo a guardare la nostra squadra che vince, in trasferta come in casa, in rimonta magari, senza essere Tevez-Pirlo-Vidal dipendenti. Senza essere Dybala dipendenti. Senza subire troppo, senza essere schiacciati. C'è equilibrio? Ok, ma noi si vince. Buffon ha fatto il miracolo? Ok, ma noi si vince. Pogba ha preso palo? Ok, ma noi si vince. A voi alla fine che resta a parte una doccia di bile? Resta che salutare la capolista. #finoallafine

Nessun commento: