domenica 8 maggio 2016

MotoGP 2016: Le Mans (Francia)

Ok, le gare con chi parte primo ed arriva primo non piacciono a nessuno. A meno che non sia Vale, ovvio. Però Le Mans ha un suo fascino, e vi si respira aria di storia. E non tutte le storie, come ci insegnano, hanno una fine ben definita. Già perchè tornando sempre a quel Vale, noi siamo sempre pronti a vederlo correre e dare del suo meglio. Anche se parte dalla terza fila in settima posizione, anche se sappiamo che gli altri due hanno forse qualcosina in più, anche se lui da dimostrare non ha più niente. Però... Però... Quando recupera, quando supera prima Marquez e poi Dovizioso, quando questo finiscono a terra per potergli stare dietro, vuoi vedere che la Storia è ancora lunga? Ogni stagione, ogni circuito, le emozioni non mancano. Che debba arrivare secondo (214 esimo podio in carriera) o che lotti per arrivare fino in fondo poco importa. Lui c'è, Vale c'è. Ed ora, a campionato tutto da definire, si trova a - 12 e -7 dai suoi rivali. 37 anni...

Nessun commento: