mercoledì 20 luglio 2016

Pokemon Go: tutto ciò che dovete sapere

Ok, è tardi, ma anche io devo scrivere qualcosa su Pokemon Go. VER non può restare indietro su questa tendenza che ha dell'incredibile. Inoltre tutti ne parlano, ma pochi ci giocano. E devo cavalcare l'onda finchè il ferro e caldo e cogliere la carpa koi. Già la scorsa settimana blog del settore e non, meme, articoli virali e pure il mì nonno parlavano di Pokemon Go. Su facebook come all'ARCI caccia, su twitter come alla Coop. Tutti e dico tutti. A parte che non me li sono mai inculati neanche quando li davano in tv, non li ho mai avuti in simpatia. Maddeh, che faccio? Non lo provo? Mi precipito sul Play Store... E minchia, non c'è. Così scopro che praticamente tutti ne parlavano, ma solo perchè scopiazzavano news e tendenze americane. Già, in Europa o in Italia è presente solo da pochi giorni, quindi mi era toccato prendere l'apk e installarlo. Il gioco di per sè è ganzo, ti prende è divertente, ma credo che tu debba essere predisposto mentalmente. Anni fa giocavo a SpecTreck Light che funziona quasi in modo simile e mentre sei in giro sembri un coglione. Ma oggi tutti sembriamo degli zombie con lo smartphone in mano, a scrivere messaggi, fare check-in, destreggiarci in selfie in ogni luogo e così via, quindi ormai non fa più paura una cosa del genere. Comunque tornando a noi, lo ho usato solo due volte. Ne ho catturato uno negli spogliatoi ed è stato semplice, poi ho dato la caccia ad un altro in una bar a Porto Azzurro, senza risultati degni di nota. Alla fine mi sono rotto. Ma di Pokemon Go dovevo parlarne. Un po' come se per aumentare le visite scrivessi: trucchi per Pokemon Go. Segreti per Pokemon Go. Come vincere a Pokemon Go. Rari su Pokemon Go. Come si gioca a Pokemon Go?

Nessun commento: