mercoledì 6 luglio 2016

PPZ - Pride + Prejudice + Zombies (2016)



Regia: Burr Steers
Anno: 2016
Titolo originale: Pride And Prejudice And Zombies
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (5.9)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon
 
La prima volta che ho sentito questo titolo ho un po’ storto il naso. Non ho letto l’originale Orgoglio E Pregiudizio, neanche so di cosa parla, so solo che esiste e che è qualcosa tipo un classico. E mi sono immaginato un riadattamento dell’opera che seguisse la moderna ed odierna scia zombie. Per quanto mi riguarda è così ed aggiungo pure che non ho letto neanche il romanzo da cui è tratto il film: ho scelto la via più semplice e meno impegnativa. Non volendo sbadigliare sulla pagine stampate, però mi è toccato farlo davanti al televisore. Fortunatamente solo a tratti si ha questa sensazione di trituramento palle, ovvero quando il romanticismo dovrebbe prendere il sopravento. Di contro, le scene puramente “pop” quelle quindi paradossali, al limite dell’ucronia hanno un loro perchè. Un’Inghilterra che lotta contro la piaga zombie è in parte affascinante, così come le eroine addestrate alle arti marziali ed in cerca di un marito facoltoso che le accompagni tutta la vita. Gli intenti, forse un po’ trash, non sono male quindi, anche se oggi per stupire non sono per niente sufficienti dei buoni trucchi e qualche effetto speciale. Carina l’idea, non so quanto sia originale, di questi zombie che non sono dei mentecatti con il cervello fritto che si muovono sbavando: aumenta di un punto percentuale il senso di pericolo. Avrebbero potuto fare di più. Penso che la ganzata del libro sia quella di ricalcare in qualche modo quello originale, contribuendo a far incontrare tra loro i vari personaggi tra un ballettino e l’altro tra un po’ di orgoglio ed un po’ di pregiudizio, peccato però che io non possa saperlo. E che non possa fare nessun distinguo, nessuna comparazione, neanche nessuna strillata perchè un’opera cult è stata magari rovinata. Cioè, forse sì, forse no. La pellicola è leggera e spensierata, senza portarsi su livelli di comicità puerile, questo va detto. Non aspettatevi quindi nulla di particolare, nè per gli zombie, nè per la trama. La qualità del BD è eccelsa e ci fa godere anche l’audio HD italiano. Gli extra sono un po’ spezzatati e brevi:
·         La parola al cast (7 minuti) ·         Creare l’impensabile (3 minuti)
·         L’adattamento di un classico (6 minuti)
·         Mr. Collins Line O-Rama (3 minuti)
·         Le terribili sorelle Bennet (4 minuti)
·         Gag reel (2 minuti)
·         8 scene tagliate
·         Trailer

Nessun commento: