venerdì 5 agosto 2016

Edward Mani Di Forbice (1990)




Regia: Tim Burton
Anno: 1990
Titolo originale: Edward Scissorhands
Voto: 8/10
Pagina di IMDB (7.9)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Una stupenda fiaba senza tempo. Non solo come giudizio, ma anche come collocazione temporale della trama. Infatti abbiamo una favola inserita in un contesto pittoresco, solo in parte gotico, che ci mostra una visione estremamente stereotipata della piccola cittadina americana con elementi che abbracciano gli anni dai cinquanta agli ottanta. Già creare un'opera introducendo volutamente determinati ed esagerati clichè, se fatto in malo modo avrebbe rischiato di produrre un qualcosa di grottesco e trash. Invece Tim Burton, già in voga dopo Beetlejuice e il primo Batman, ha rischiato osando ed ha raggiunto un obiettivo altissimo. Visionario come a lui piace essere, con un cast che vede oltre a Johnny Depp anche Winona Ryder e Dianne Wiest, le musiche di Danny Effman, ed una fotografia, quella di Stefan Czapsky, che ha dell'incredibile. Da piccolo ho quasi fuso la videocassetta, ma è anche stato l'unico supporto (tra l'altro VHS copiato) su cui ho visto il film. Il risultato oggi è decisamente migliore, con il contrasto evidente tra i pastellosi colori del sobborgo e quelli dark del castello. Ad ogni modo, la fiaba comincia proprio con una anziana signora che racconta una favola lei stessa, mentre fuori dalla finestra sta cadendo copiosa e silenziosa la neve. E qui inizia la poesia..

Nessun commento: