venerdì 23 settembre 2016

Goodnight Mommy (2014)




Regia: Veronika Franz, Severin Fiala
Anno: 2014
Titolo originale: Ich Seh, Ich Seh
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (6.7)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Moltissimo stile, ben fatto, ottima la fotografia, in special modo in quelle scene in cui il buio inghiotte i personaggi, i campi aperti e colorati della campagna austriaca, lo stile moderno e minimalista di un'abitazione isolata, i silenzi prolungati, la manciata di personaggi. Un film con atmosfere fredde che si ripercuotono anche sull'animo dei protagonisti che danzano piatti sul filo che divide il thriller psicologico dall'horror. A piccoli tratti può ricordare Haneke, e  la parte iniziale con i gemelli ed il dualismo mi ha riportato alla mente la Trilogia Della Città di K. Ma è proprio sulla trama che c'è un problemino di fondo: passati i primi minuti è chiaro, abbastanza perlomeno, cosa stia accadendo. E la regia tutto sommato, non cerca neanche di nascondere un eventuale colpo di scena. Il rapporto tra madre e figli segue un percorso netto, possiamo dubitare in alcuni casi di ciò che stiamo vedendo, ma anche per chi avesse ancora un po' di incertezza, questa viene depennata ogni volta che ci troviamo con comparse nuove che interagiscono solo ed esclusivamente con Elias. Ed il gioco continua sul ciò che è vero e ciò che è falso, in un prepotente dualismo dato dalla presenza dei gemelli e del doppio. La trama si sviluppa silenziosa e perturbante, crescendo capitolo dopo capitolo, passando da un punto di vista all'altro, senza mai sbilanciarsi troppo. Ora la madre, ora i bambini. Chi è bugiardo? Chi è malato? Resto dell'opinione che lo stile però non sia tutto, i contenuti (e qui ci sono, non voglio parlare di banalità a livello di trama) seguono uno schema facilmente leggibile, quando invece avrebbero potuto celarlo in maniera più confusa. 
Il bluray è un'edizione limitata che doveva uscire il 22 settembre, ma che è arrivata addirittura con due giorni in anticipo. Spettacolare sia il comparto video con una fotografia pulita, esaltante anche nelle ambientazioni scure, ed un comparto audio con DTS HD Master sia per lingua italiana che per quella originale tedesca. Il contrasto con le parti non parlata è esaltante. All'interno della custodia (plastica inserita in un cartonato) abbiamo anche un booklet di otto pagine con informazioni ed immagini, mentre gli extra sono i seguenti:
  • Making of (9 minuti)
  • Scene tagliate (8 minuti)
  • Interviste (13 minuti)
  • Casting (2 minuti)
  • Trailer italiano

Nessun commento: