domenica 2 ottobre 2016

Ghost In The Shell Arise: Border 2 - Ghost Whispers (2013)


Regia: Kazuchika Kise
Anno: 2013
Titolo originale: Kōkaku Kidōtai Araizu -Gōsuto In Za Sheru (攻殻機動隊ARISE -GHOST IN THE SHELL)
Voto e recensione: 6/10 
Pagina di IMDB (7.4)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Allora per i nuovi arrivati: Ghost In The Shell è tra i miei.. Anime? Film? Prodotti è brutto, ma è più generico, insomma dicevo, tra i miei preferiti in ambito cyberpunk e fantascienza. Questo è il secondo OAV (dopo Border 1 - Ghost Pain) ed ha vita all'interno di Stand Alone Complex che a sua volta è alternativo a quello originale. E si tratta di prequel rispetto alla serie sopra citata. Ok, questa premessa serve in qualche modo a dargli una collocazione specifica prima di poterne parlare. In questo capitolo vediamo proprio le basi della nascita della Sessione 9: gli ingredienti erano stati preparati con Ghost Pains, ma qui finalmente il Maggiore Kusanagi inizia a scegliere gli altri componenti proprio mentre sta svolgendo una delle sue prime missioni speciali. Come anche il primo, permane il difetto più caratterizzante: la durata. In un'ora circa c'è tanta carne al fuoco, la trama risulta difficile da seguire in armonia perchè ogni poco succede qualcosa. Se questo è bene perchè non ti annoi mai e resti incollato alla tv, avere una storia così intricata ti costringe già ad immaginarti il colpo di scena successivo, perchè tanto sai che c'è e quindi te lo aspetti. Ottima ancora una volta la parte visiva che ci delizia nei combattimenti a fuoco come all'interno del cyberspazio. L'azione come dicevo non è poca e si aggiungono anche inseguimenti mozzafiato in autostrada con il traffico gestito dalle IA addirittura hackerato. Un buonissimo secondo capitolo che mi lascia ben sperare anche per i prossimi.

Nessun commento: