sabato 4 febbraio 2017

Red Dragon (2002)




Regia: Brett Ratner
Anno: 2002
Titolo originale: Red Dragon
Voto e recensione: 6/10
Pagina di IMDB (7.2)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Con Red Dragon abbiamo sia un remake del meno fortunato Manhunter che un prequel dell'ormai cult Il Silenzio Degli Innocenti e vede come protagonista ancora Hannibal Lecter (sempre Anthony Hopkins a vestire i suoi folli panni). Ad affiancare o contrapporre il cannibale abbiamo quello che oggi è un mostro indiscusso del cinema, ovvero Edward Norton, ma anche Ralph Fiennes non sfigura. Il thriller è emozionante, ben strutturato, con anche il colpo di scene che impreziosisce l'interessante parte investigativa. Insomma non manca nulla tra gli ingredienti che possono invogliare lo spettatore a guardare le due ore di pellicola. La tensione è alta in determinati momenti così come il mistero che inizialmente avvolge il serial killer (in realtà lo vedremo abbastanza presto) e le scene crude ci sono, sebbene si paiano molto dosate. Questo forse è il problema che più affligge il film: se escludiamo qualche ripresa sfuggevole dei corpi ormai privi di vita non abbiamo molto materiale che possa terrorizzarci o ammaliarci. Un tassello fondamentale per conoscere meglio il Cannibale. Il bluray è decisamente buono in molte scene, in altre è normale, nel senso proprio di normale. L'audio un semplice DTS lossy multicanale e gli extra sono molti, ma non organizzati alla perfezione:

  • 2 commenti audio
  • Scene aggiunte (con commento) (12 minuti)
  • Il making of (14 minuti)
  • Il viaggio di un regista (39 minuti)
  • Effetti visivi (4 minuti)
  • Test su pellicola (12 minuti)
  • Anthony Hopkins: Lecter ed io (4 minuti)
  • La fase del trucco (1 minuto)
  • La sedia a rotelle incendiata (4 minuti)
  • Scena del delitto di casa Leeds (4 minuti)
  • Dagli storyboard: un raffronto (9 minuti)
  • Nella mente di un killer con John Douglas (8 minuti)
  • Il profilo FBI di Lecter
  • Il primo film studentesco di Brett Ratner (4 minuti)

Nessun commento: