venerdì 3 febbraio 2017

Tutti Gli Uomini Del Re (1949)




Regia: Robert Rossen
Anno: 1949
Titolo originale: All The King's Men
Voto e recensione: 5/10
Pagina di IMDB (7.6)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Per aver vinto tre Oscar tra cui miglior film, mi aspettavo decisamente qualcosa di più perlomeno a livello di montaggio o fotografia o qualche tecnica cinematografica particolare. Invece il suo punto di forza sta nel pessimismo politico: mostra la faccia sporca di una medaglia che luccica agli occhi dei votanti e del popolo. Il mondo politico è vario, ma ha sempre avuto una costante: promettere e cercare di mantenere. Non sempre i piani elettorali però vengono portati avanti una volta raggiunto il potere. Altre volte invece si mantiene l'esatta parola data, ma tutto ha un prezzo. Non è possibile fare una frittata senza rompere le uova, ed il personaggio di questa storia lo dimostra a più riprese. Un film maturo che seziona dall'interno le magagne e le truffe che stanno dietro ad un grande uomo politico, giudicando e mettendo a nudo gli orrori che possono celarsi dietro lavori ed opere di grande impatto. Peccato che la storia a tratti risulti noiosa e non abbia l'acume o la magnificenza di Quarto Potere.

Nessun commento: