domenica 26 marzo 2017

MotoGP 2017: Losail (Qatar)

L'attesa è stata lunga, lunghissima. Giusto per ripetere le parole di apertura dello scorso campionato. Qatar, pioggia, qualifiche compromesse, partenza rimandata, un Rossi che sembra sconsolato e con la stagione già segnata. Ma la gara una volta partita porta con sè bellissime emozioni e risulta divertente, specie dalla seconda parte. Gli italiani martellano come non mai, peccato per la scivolata di Iannone. A stuzzicare però il comparto adrenalinico del tifoso che sta in piedi sul divano ci pensano Dovizioso, Marquez, Vinales e l'onnipresente Valentino. Bagarre finale tra il ducatista e Vinales (spero quest'anno possa dire la sua e lottare fino alla fine), mentre Rossi, al di fuori di ogni scommessa prevedibile, si sbarazza degli avversari uno dopo l'altro (parte decimo) compreso Marquez. La gara termina con Vinales primo, Dovizios (straordinario) secondo e Rossi (incommentabile) terzo.

Nessun commento: