domenica 2 aprile 2017

Napoli 1 - Juventus 1

Dopo la noiosa pausa per le Nazionali, eccoci tornare al calcio interessante, con una partita che ha già molto da dire ancor prima di iniziare. Il San Paolo è un campaccio, i partenopei sono tra le squadre più ostiche del nostro campionato e vantano anche il miglior attacco. Noi arriviamo carichi, ma anche con una formazione che non vede titolari addirittura Dybala, Sandro e Cuadrado. Andiamo subito in vantaggio, come del resto avevo pronosticato, con l'inserimento di Khedira servito da Pjanic. Unico tiro in porta della Juventus, poi è il Napoli a fare la partita, sebbene i pericoli creati non siano di quelli in cui Buffon deve impegnarsi. Giocano soprattutto davanti alla nostra area e noi ci difendiamo con ordine. Purtroppo una fase difensiva del genere, con tanta pressione e quantità da parte dell'avversario, deve essere perfetta in ogni situazione. Nella ripresa accade che Hamsik trova la rete e la reazione juventina è troppo tardiva. Se escludiamo qualche folata di orgoglio, non riusciamo mai a vedere l'area avversaria e così il risultato si blocca sul pareggio. L'importante era non perdere, ma qualcosa di più era lecito aspettarselo. Continuiamo però #finoallafine.

Nessun commento: