martedì 2 maggio 2017

Buio Omega (1979)

Regia: Joe D’Amato
Anno: 1979
Titolo originale: Buio Omega
Voto e recensione: 5/10
Pagina di IMDB (6.3)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Film:
E’ tra i film horror italiani che presentano scene più violente e splatter, per questo motivo adesso è stato rivalutato e considerato quasi un cult. C’è comunque da dire che a livello recitativo è quasi imbarazzante, ed anche il montaggio o le inquadrature non è che siano tutto questo bel vedere. Concentriamoci così sull’importanza della pellicola in quanto tale e sulla violenza realistica che ci viene rimandata. D'Amato non si risparmia di certo, tra mutilazioni e torture arrivando addirittura ad atti di cannibalismo o depravazioni sessuali ai limiti della necrofilia. Un sacco di ingredienti "malati" che per il forte impatto con cui ci vengono proposti annullano le carenze narrative o la ridicolezza dei dialoghi. Per fortuna dal punto di vista audio abbiamo una colonna sonora firmata dai Goblin, così il ritmo è sempre scandito nella maniera giusta, per un horror che più che paura provoca disgusto, proprio come uno splatter senza timori dovrebbe fare. Una chicca da gustarsi, se si ha lo stomaco abbastanza forte.

Edizione (DVD + Bluray):
Slipcover verticale con locandine differenti per il cartoncino e per la custodia. Il formato è quello per il DVD, sebbene sia contenuto anche il disco bluray, contenente la versione restaurata ed integrale senza censure. Il DVD contiene la traccia audio originale italiana in Dolby Dgital stereo, mentre per il supporto qualitativamente migliore abbiamo anche quella in DTS HD Master Audio. Il comparto video non fa salti mortali e si notano imperfezioni continue, non solo nelle scene più scure, ma anche in quelle luminose, con la camera un po’ sfuocata ai bordi.  Sicuramente da un BD ci si poteva aspettare molto di più. Interessanti invece le cinque cartoline da collezione raffiguranti locandine e manifesti internazionali della pellicola. Gli extra sono davvero corposi e ben organizzati:
  • Oltre le barriere della morte (19 minuti)
  • Omega autopsy (15 minuti)
  • Joe D'Amato totally ucut (1 ora e 20 minuti)



Nessun commento: