domenica 4 giugno 2017

MotoGP 2017: Mugello (Italia)

Il Mugello è tutta un'altra storia. Vale può anche non arrivare al podio, ma fare una gara bellissima, Lorenzo può anche partire fogato, ma in fondo fa cacare, Marquez può anche essere inquadrato solo per dovere di cronaca e di sponsor... Ma il Mugello è il Mugello, ed avere due italiani tra i primi tre è goduria. Specie se nei primi giri ci sono bagarre su bagarre e Dovizioso, con la sua Ducati si impone andando a vincere, dopo una gara studiata ed ai limiti della perfezione. Secondo arriva Vinales, dopo diversi giri abbastanza fenomenali anche da parte sua, e terzo il mitico Petrucci che di volta in volta ci regala soddisfazioni. Bene così, anche dopo l'infortunio di Rossi con la motocross, che ha comunque tenuto con il gruppo di testa. Campionato ancora lungo, ed imprevedibile.

Nessun commento: