venerdì 4 agosto 2017

Elba, prima prova

Il primo vero, atteso, grandissimo giorno di vacanza. Meta scelta, l'isola d'Elba. Dietro l'angolo, pernottamento gratuito, spiagge e luoghi abbastanza suggestivi ed esotici. Non c'era tutto sto bisogno di cercare per Malta, Rodi o Ibiza. Basta attraversare il canale e ci siamo. Troppo comodo, spesso neanche ci si pensa. Da Rio Elba arrivare alla Biodola poi neanche è così lontano se il tuo mezzo è uno scooter, proprio per questo motivo, dopo una tappa errata, arriviamo in spiaggia e stravacchiamo. Il contachilometri però non si ferma perché dopo la cenetta in casa, rimontiamo in sella per sfidare il Volterraio di notte, e giungere a Marina di Campo al Garden Beach dove ci attendono due squisiti, naturali e gingerosi analcolici. Puntiamo anche a Giannino, maledicendo i suoi orari da super giovani. La notte è ancora nostra (cit.) per tornare a casa.
Note a pié di pagina:
Ortano è una brutta spiaggia tenuta male
È possibile indossare il casco al contrario? Sì
Ci hanno dotato di un collo per poterlo girare

Foto della giornata.

Nessun commento: