domenica 13 agosto 2017

MotoGP 2017: Spielberg (Austria)

Eccoci in Austria, gara davvero per niente brillante da parte di Rossi. I primi giri recupera posizioni, essendo partito dalla settima casella e tiene testa ai primi della classe. Purtroppo poi a sedici giri dalla fine commette un paio di errori consecutivi che lo catapultano nella posizione di partenza. Monopolizzano tutto l'interesse e lo stress degli spettatori Dovizioso e Marquez che nella seconda metà di gara duellano costantemente. L'italiano è caparbio, fantasioso e intelligente: riesce a tenere testa allo spagnolo e conquista un'altra importantissima vittoria in chiave campionato. Sarà dura, sarà lunga, sarà ai limiti dell'impossibile, ma sperare è gratis e fa bene al cuore ed allo sport.

Nessun commento: