domenica 27 giugno 2010

Notte bianca (white night) a Grosseto

Eh ok è stata ieri sera, ma la mia condizione di gitano fa sì che abbia difficoltà ad avere un collegamento ad internet stabile. Con il ritorno non annunciato di Topper & Paola Bresaola (o Laura?) mi son trovato costretto a far le valige e trasferirmi momentaneamente per il week end da zia. Nel frattempo la mia situazione di povertà assoluta ha dilagato. Fortunatamente siamo in estate altrimenti mi sarei sentito come la Piccola Fiammiferaia. Dopo un venerdì sera passato a San Vincenzo ad ammirare un possibile nuovo acquisto da parte dell'AC Fondo - uno yacht da inserire nel mio mutuo o in quello del Cate - ci siam ritrovati ieri ed oggi a Perelli 3 ad ustionarci le nostre delicate pelli. Dovrei iniziare a credere maggiormente ai benefici delle creme protettive, perchè adesso sono fosforescente ed emano luce radioattiva.
Ne approfitto per ricordare al mondo che il vero gamberino (il Digia) che nel frattempo era a Londra assieme a Fatone e Squama per il concerto dei Pearl Jam, è stato cazziato da un bobby perchè ha acceso una cicca appena scese le scalette dell'aereo.
Chiusa questa parentesi, eccoci a a Grosseto per la White Night. Unico del fondo vestito di bianco: io! Grazie a Massi (venuto poi in camicia nera) che ha proposto di essere tutti in tema con la serata. Apericena come ai tempi dell'estate 2005 al Pepe Rosso e in seconda serata panino dal porchettaro. Grosseto era molto vivace ed animata, negozi a aperti solo fino a mezzanotte, ma tanta musica. Ad ogni angolo ed in ogni piazza. Gruppi di ogni genere come Fucktotum, Cool Cats e Angel Dust e la cover band dei Def Leppard, i Leppardize.
Insomma, musica per tutti i gusti e per tutte le orecchie, con gruppi e palchi che facevano da cornice nelle strade dello shopping. Abbiamo visto anche un velocipedo, regalo di compleanno quando Cindy era piccola, e delle mini mongolfiere artigianali che volavano in cielo.Una giornata che mi ha un po' provato in stanchezza, ma piacevole.
E stasera gioca l'AC Fondo. In nottata l'articolo relativo alla partita. Ciauz.

2 commenti:

Leppardize ha detto...

I Leppardize ti ringraziano tanto per la citazione! :)
Ad oggi questo articolo è l'unico che ci menziona come quello che siamo, cioè una cover band dei Def Leppard!!! La cosa ci fa non poco piacere!!!
Speriamo di aver allietato la vostra passeggiata con il nostro arrangiamento acustico dei brani dei Def Leppard... e speriamo di potervi avere di nuovo tra il pubblico per un nostro concerto elettrico!!!
Ciao e grazie mille ancora...

David, Fausto, Lorenzo, Maurizio e Stefano.

P.S.: se vi fate un giro sul nostro sito web, trovate un video di una performance elettrica registrato un mese fa.
Do you wanna get rocked???

Jack O. Lyroid ha detto...

Ok grande, non sono un fan sfegatato dei def Leppard, ma un minimo di infarinatura la ho e mi piace quando posso ascoltare anche se di sfuggita gruppi come il vostro.
Alla prossima allora, se passate da Piombino (LI) verremo molto volentieri, non si sa mai che possiate suonare anche qui, magari boh il primo maggio a Baratti.