mercoledì 15 aprile 2015

Inland Empire (2006)


Regia: David Lynch
Anno: 2006
Titolo originale: Inland Empire
Voto: 3/10
Pagina di IMDB (7.0)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

David Lynch sta davvero molto male se pensa che un film di oltre trecento ore (quelle percepite) possa piacere a VER. Ah, non mi interessa, se ad altri è piaciuto e se lui finge di non conoscere il blog. E trovo irrilevante anche che sia girato totalmente con camera digitale. Deh, sticazzi, magari aveva una microSD da 20 tera, buon per lui. Seguendo il suo stile, rischi anche di affezionarti alla storia, cercando di seguirla, tra sogno e realtà, poi passano i minuti, molto lentamente tra l'altro, e non si arriva a nulla. Tutto molto caotico, forse addirittura auto celebrativo, cervellotico. Occhio però: non è che sei lì che lo guardi e non riesci a capirlo in quanto dotato di poco intelletto e zero giudizio, lo percepisci, ma ti annoi in modo abominevole. Ti sorbisci i dialoghi cadenzati che durano tre ore, intervallati da silenzi che durano tre ore, con la camera sempre presente in diabolici primi piani per altre tre ore, così che puoi seguire le tremila storie della durata di tre ore ciascuna. Un'idea di fondo che se portata a termine può essere buona, una Laura Dern che ti pare anche brava, ma poi, passate le tre ore iniziali dell'introduzione ancora noia. Un mare di noia con uno tsunami di tedio. Basta, pietà. Falla finita. Poi le parlate in polacco, neanche fossi dentro ad un film di Fantozzi per proseguire la tortura. Ed indovinate? Noia ancora. L'ho già guardato io per voi, ecco il mio saGrificio. Non cadete pure voi nell'inganno.

Nessun commento: