lunedì 15 luglio 2013

The Walking Dead [Stagione 3 + webisode Cold Storage]


Anno: 2012 - 2013
Stagione: 3
Titolo originale: The Walking Dead
Numero episodi: 16 + 4 webepisode (Cold Storage)

La fine della seconda stagione  ci aveva lasciato con il fiato sospeso, per un'apocalisse all'interno dell'apocalisse stessa. i nostri eroi, che sembravano aver trovato un rifugio sicuro si son visti costretti a vagare nuovamente per strade e boschi. L'inizio della terza infatti li vede abbastanza allo sbando. Le prime puntate devo dire che mi hanno entusiasmato molto meno rispetto a tutto il lavoro visto precedentemente: la cittadina di Woodbury mi ha sconcertato ; i nostri eroi che si arrabattano qua e là, mentre un gruppo numeroso di persone riesce a vivere quasi comodamente con tanto di barbecue e fiorellini da annaffiare. E tutto questo grazie alla figura del Governatore. Però poi se vogliamo abbiamo la stagione più dinamica e volta all'azione tra le tre ormai viste . Come al solito non si fa in tempo ad affezionarsi ad un personaggio, che questo muore. Altri ne arrivano e cadono anche questi. Insomma, è un mondo difficile. Nonostante tutto però la piccola "Spaccaculi" (Asskicker) nasce, e nel frattempo Rick, che per me non è un mostro di simpatia, inizia a sdare di testa. Finalmente molti perchè trovano una risposta all'interno della gestione distopica del Governatore, anche lui decisamente squilibrato e sadico: è il nemico numero uno. Quello che va eliminato a tutti i costi. Battaglie campali, Merl che torna alla riscossa e Daryl che resta il mio preferito, Questi gli ingredienti vincenti di una serie che ormai ha preso il via. Peccato per il finale in cui avrei voluto e desiderato uno scontro all'ultimo sangue con il Governatore. L'ultimo episodio lascia aperta la strada per la quarta stagione, ma senza tenerci con il fiato sospeso. Postilla: se dovesse capitare realmente una cosa del genere, abbiamo deciso di occupare Populonia con relativo castello, quindi o con noi o contro di noi. Firmato, il Lucumone Jack O. Lyroid.

Nessun commento: