sabato 28 giugno 2014

Trespass (2011)


Regia: Joel Schumacher
Anno: 2011
Titolo originale: Trespass
Voto: 5/10
Pagina di IMDB
Pagina di I Check Movies (5.3)
Acquista su Amazon


Continuano i lavori in cui è presente Nicolas Cage che non convincono assolutamente. E non è colpa della trama, abbastanza avvincente seppur non originale, ma proprio sua totale mancanza di feeling sia con Nicole Kidman che con la più giovane Liana Liberato. Insomma per prima cosa è il cast a non convincere, nonostante i nomi altisonanti. In secondo luogo abbiamo un thriller casalingo, che purtroppo per noi e per loro non ha niente a che vedere con Panic Room o Funny Games. Qui in tutto e per tutto assistiamo alla sagra dell'incompetenza: troppo allungate alcune situazioni, troppo ripetitive, troppo irreali. Eppure il plot potrebbe essere molto più entusiasmante, gli elementi non mancano. Però anche il solo fatto della figlia che prima non c'è, poi torna, poi scappa di nuovo per tornare... Latte alle ginocchia. Poi dollari a migliaia spesi per una sistema di sicurezza che fa ridere o piangere a seconda di come si guarda, e capiamo l'enorme forzatura creata per creare un po' di tensione. Anche tra la coppia, con flashback che non sono così chiarificatori. I diversi e piccoli colpi di scena che costellano la pellicola possono risultare anche ovvi e scontati, ma nonostante tutto si arriva bene al finale, aspettandosi magari qualcosa in più. Io sinceramente speravo in un coinvolgimento maggiore da parte della moglie o in un gioco di prestigio del marito.. Abbiamo invece qualcosa di scialbo, che sia ben chiaro, si fa guardare, ma non esalta. Neanche con il finale felicioso che ormai mi disgusta.

Nessun commento: