mercoledì 16 marzo 2016

Godzilla (2014)




Regia: Gareth Edwards
Anno: 2014
Titolo originale: Godzilla
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (6.5)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Non mi sono mai appassionato a Godzilla: tra i diecimila film, remake, reboot, fumetti, cartoni, libri e boh(a)i chissà cosa altro ancora, questo addirittura è il primo che vedo. Ah ecco, forse ho giocato a qualche vecchio videogame. Era giapponese, quindi non mi interessava molto. Di conseguenza non ne so nulla a parte che sarebbe un gigantesco lucertolone che distrugge Tokyo o magari San Francisco. Il film tuttavia, come c'era da aspettarsi, è una mega galattica opera di effetti speciali in cui il bestione lotta contro altri due immensi mostri preistorici che si sono risvegliati in cerca di radiazioni. Quindi diciamo che il concept si basa un po' sulle robe originali. Ma boh, non sono capace di dirlo con esattezza. Così, a differenza di quanto avvenuto con i robottoni di Pacific Rim (go go go!!!), non mi sono entusiasmato troppo nel vedere questi scontri (oltretutto fatti quasi sempre al buio) epocali. Belle, o meglio appariscenti, alcune scene di devastazione, ma il protagonista duro e puro, i militari beoti, il volemose bene finale lo sciupa un po'. L'idea di fondo infatti non sarebbe male, cioè per un film del genere, ci sta tutto alla grande. Ma a conti fatti è il solito polpettone e quando lo scienziato giappo (che è anche un po' cinese) si commuove nel vedere il bestialotto ancora viva verrebbe da trucidarlo sul campo. Ma dai, sono morte migliaia di persone e lui vorrebbe il cucciolo da passeggio. Poi una cosa che non ho capito, ma non perchè sono crognolo: i MUTO si "cibano" di radiazioni e va bene, ma il Godzilla cosa mangia? In questi anni è stato in semi letargo per ascoltare i segnali dei suoi acerrimi nemici, magari mangiandosi qualche balena flambé (sputa fuoco azzurro), ma per farsi il coast to coast (Giappone - California) non si mangia nemmeno un bimbo. E Walter White dura troppo poco. E non ci sono fiche in evidenza. Epperò gli do 5 perchè si può guardare senza affanni particolari. Ed il bluray merita soprattutto per il Dolby e per alcuni extra:

  • Monarch: declassified (15 minuti)
  • The legendary Godzilla (39 minuti)

Nessun commento: