giovedì 10 marzo 2016

Vampires (1998)



Regia: John Carpenter
Anno: 1998
Titolo originale: John Carpenter’s Vampires
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (6.1)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon
 
Carpenter che si diletta con un tipico tema horror, modificandone i connotati romantici e rivestendolo in salsa western: non mi piace. I vampiri di solito affascinano in quanto sono essere affascinanti. Non è una supercazzola, ma è proprio questo che li rende interessanti: gotici, mistici, eleganti, dannati, carismatici... Se escludiamo il capo clan, tutti gli altri sembrano più degli zombie che dei vampiri. Poi vabbeh ognuno è libero di rivisitare come vuole i personaggi fantastici, ma a me non è andata molto a genio questa trovata. Anche messa da parte questa sua particolare rielaborazione del mito, abbiamo una sceneggiatura debole, noiosa, sofferente che non riesce a sfruttare pienamente alcuni elementi interessanti come i cacciatori assoldati dalla Chiesa Cattolica. A peggiorare la situazione abbiamo anche una serie di dialoghi da bulli che rendono antipatici e finti i personaggi. Anzi di più: così terribili che se guardi il film in compagnia ti senti imbarazzato. Per te che hai scelto il film e per gli attori che improvvisano questa ridicola messinscena. Passati i primi dieci minuti è già noia sei incerto se giudicare il film come serio o come una sorta di malriuscita parodia di un qualcosaltro. Sicuramente perdibile senza rimorsi.

Nessun commento: