martedì 10 dicembre 2013

Una Vita Esagerata (1997)


Regia: Danny Boyle
Anno: 1997
Titolo originale: A Life Less Ordinay
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (6.3)
Pagina di I Check Movies

In ordine cronologico è la terza fatica di Danny Boyle dopo Piccoli Omicidi Tra Amici ed il successo di Trainspotting, ma è quasi una fatica per me portarlo a termine. Eppure sono un gran sostenitore del regista britannico. La commedia romantica non ordinaria di stampo fantastico è un azzardo che colpisce corde già scoperte. A metà tra il filmetto da guardare nel pomeriggio della vigilia di Natale, e l'esperimento per portare sullo schermo personaggi atipici ed anticonformisti. Abbiamo sia Ewan McGregor che Cameron Diaz a portare avanti un'improbabile, ma abbastanza fiacca, fuga d'amore mascherata da rapimento. Anche per loro, anzi solo per loro, è un qualcosa che si trasformerà mano a mano che la storia prosegue. Lo spettatore invece sa già tutto, e si stanca facilmente. Dal punto di vista tecnico non ci viene regalato niente di particolare, salvo il fatto di ringraziare per non essere troppo sdolcinato, ma mi pare un punto a favore molto tiepido. Importante solo per chi vuole conoscere tutta la filmografia di Boyle, e magari guardare i due giovani protagonisti all'inizio (ma non esattamente) della loro carriera. McGregor infatti è un feticcio del regista, presente anche nei due film su citati. La Diaz aveva già qualcosa nel curriculum

Nessun commento: