domenica 16 marzo 2014

Genoa 0 - Juventus 1

Bergomi la deve fa finita di tifare esplicitamente contro la Juve e commentare a senso unico ogni partita che vede impegnati i bianconeri, perchè tanto continuerà ad andargli male. E continua ad andare male anche a tutti quei gufacci che sperano in un passo falso. La Juventus di ora è sottotono, come già era capitato a quelle delle due precedenti stagioni, solo che continuiamo a macinare punti inesorabilmente. Ottima partita del Genoa, ma non basta: le partite della vita con noi hanno poco senso. Una sola sconfitta casalinga nelle ultime undici gare (nel derby tra l'altro) ed un pressing asfissiante non ci hanno fermato. Eppure anche la terna arbitrale ci ha provato annullando una rete regolare a Osvaldo in uno dei non fuorigioco più semplici da vedere nella storia del calcio. Mettiamoci anche il rigore non dato alla Juventus per evidente (ed ammesso) fallo di mano, e quello fischiatoci contro (e praticamente identico) nell'azione successiva. Mettiamoci anche una prestazione opaca di Vidal e la peggiore partita di Llorente. Poi arriva Pirlo, e tutti si svegliano sudati.Ci avevate creduto nevvero? Ecco, ora da bravi, continuate a salutare la capolista. Bergomi puppa.

Nessun commento: