lunedì 21 aprile 2014

Tour de Normandie

IL nostro arrivo sul suolo francese non è stato dei piú fortunati. Ma ci siamo dati da fare, questo è innegabile. Così oggi è stata la giornata dedicata a coloro che hanno fatto grandi imprese, in maniera da poter imparare qualcosa e prendere esempio. Da buoni patriottici a stelle e strisce la tappa immancabile in questo tour de France consisteva in quel di Omaha Beach. Consumiamo così l'intera giornata tra i luoghi più imponenti dal punto di vista storico. Siamo proprio dentro ai bunker che avrebbero dovuto fermare la nostra avanzata via mare. Stop anche al cimitero militare american, che va vera mente impressione. Nella piovosa giornata di oggi per fortuna pochi inghippi. Anche la maxi cena a base di frutti di mare è imperiosa, qui tra Normandia e Bretagna dove le maree fanno ciò che vogliono. Piccolo nuovo appunto: se facciamo la guerra ai francesi vinciamo a mani basse.

Nessun commento: