domenica 14 maggio 2017

Arrival (2016)




Regia: Denis Villeneuve
Anno: 2016
Titolo originale: Arrival
Voto e recensione: 6/10
Pagina di IMDB (8.0)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (steelbook)

Film:
La fantascienza, non è solo astronavi ed alieni: Villeneuve ha utilizzato il racconto Storia Della Tua Vita di Ted Chiang proprio per dirci questo. Il contesto, il contorno, la cornice, sono soltanto strumenti accessori, per arrivare a farci ragionare, porci delle domande, riflettere. Arrival è più che un film di fantascienza, una pellicola introspettiva che ci lascia con una domanda: "se tu sapessi che l'amore porta sofferenza e finisce, inizieresti ad amare?" E sì, il traguardo o il principio del loop temporale è proprio questo. Soave, leggero, forse un po' semplicistico, ma si arriva(l) proprio a questo. Non aspettatevi un Independence Day o un La Guerra Dei Mondi perchè qui azione ed effetti speciali si annullano e sono esclusivamente parte di una cornice e di un'ambientazione dai tratti fantascientifici, ma dal cuore profondamente psicologico. Rispolverate magari Incontri Ravvicinati Del Terzo Tipo, ma senza concentrarvi troppo sugli alieni, perchè il fulcro sta nella natura umana e nella domanda che ho virgolettato poco fa. La forza del linguaggio come arma per migliorarci ed avere una visione più ampia di noi stessi e di ciò che ci circonda. Arrival è un mix tra l'eleganza di una fantascienza cupa e dai colori freddi ed un dramma psicologico in cui i valori hanno il sopravvento. Piacevole, intelligente, forse non troppo profondo come avrebbe potuto essere.

Edizione: steelbook
In questa edizione a disco unico, abbiamo un artwork molto curato che sottolinea alcune scene chiave della pellicola. Qualità video perfetta, anche per i contenuti extra e ben tre tracce audio in HD (originale inglese in 7.1 e francese ed italiano sempre in DTS HD MA, con 5 canali). Gli extra contenuti e visibili dal menù sono differenti da quelli indicati nel flyer e nei dati tecnici visibili su Amazon:

  • Linguaggio alieno: la comprensione dell'arrivo (30 minuti)
  • Reversibilità dell'universo: la colonna sonora (11 minuti)
  • Indicazioni acustiche: la scenografia del suono (14 minuti)
  • Pensiero non lineare: il processo del montaggio (11 minuti)
  • Principi del tempo, della memoria e del linguaggio (15 minuti)




Nessun commento: