giovedì 14 marzo 2013

Giochi per Nexus 7: Crucidroid

Dopo esser riuscito a trovare una collocazione videoludica al mio amato Nexus 7 sono andato alla ricerca di alcune applicazioni per renderlo un'interessante game station.  Pur essendo dotato di una scheda video adatta ai giochi più performanti ed esigenti, alcuni passatempo (tipo Ruzzle) dalle caratteristiche semplici riescono a catturare il tuo (mio? vostro? loro?) interesse. Grazie all'amico Roikin ho installato Crucidroid (versione free o versione completa a 0.66 euro), che come si intuisce dal nome è un insieme di cruciverba da poter risolvere sul tablet. Non che sia un gioco specifico per il Nexus 7, ma diciamo che fare le parole crociate su di un 7 pollici non è certo scomodo, anzi è quasi come farle su cartaceo. Quindi se l'applicazione è bene fatta, come in questo caso, non avremo la nostalgia del vecchio sistema con in più diverse opzioni e caratteristiche che la tecnologia moderna ci mette a disposizione. Il prodotto è totalmente in italiano in quanto sviluppato da paranoidandroid.it e la cosa interessante (e rara per gli altri puzzle game per Android) è la possibilità di scegliere tra vari tipi di cruciverba: il classico (con le caselle nere), a barrette, il sillabico, il senza schema ed i giganti. Varie difficoltà per vari gusti insomma, che difficilmente annoieranno anche i più esperti estimatori de La settimana enigmistica. Giocare è semplice e l'applicazione mette disposizione il salvataggio automatico, i suggerimenti e non mancano le classifiche online. Possiamo usare due tipi di tastiere (un consiglio per gli sviluppatori: date la possibilità di poter scrivere direttamente con pennine capacitive, ormai a disposizione di molti) ed ovviamente anche quella fisica è riconosciuta. La versione a pagamento (il prezzo è in linea con altri giochi) permette di avere un numero maggiore di cruciverba da svolgere (più di 300 contro i 22 della versione free) che verranno aggiornato ogni 15 giorni. Insomma se ci giocate parecchio e non volete finirlo troppo presto, la versione a pagamento è d'obbligo.

Nessun commento: