mercoledì 30 gennaio 2013

Ruzzle solo faccia a faccia


Ruzzle era un bel ruzzino. Ganzo veramente. Tutti sanno cosa è e come funziona quindi non starò qui a spiegarlo di nuovo, visto che essendo la moda del momento sarebbe tempo sprecato. Diciamo che mi considero abbastanza forte, come in tutte le cose non imbattibile, ma mi piace dare del filo da torcere anche agli avversari più forti di me. Peccato che da qualche giorno ho iniziato a perdere subendo alcuni punteggi stratosferici. Niente di male in fondo, con l'esperienza tutti migliori. Qualche dubbio mi è venuto in più quando ho visto completare parole decisamente improponibili e che fino al giorno prima il mio avversario, ne sono sicuro, neanche conosceva. Alla fine, nonostante i soli due minuti di tempo per round (quindi si deve ad ogni modo essere veloci), esiste un trucco rapido ed efficace. Il procedimento non è neanche troppo macchinoso, ma meschino sì.

- mentre si gioca la partita si fa uno screenshot del quadrato di gioco
- si esce dal gioco
- si chiude il processo attivo
- si copiano le lettere su Ruzzle Cheater (volendo utilizzando anche i moltiplicatori di punteggio)
- si studiano bene le parole più lunghe o remunerative
- si riapre il gioco e si incula l'avversario

Bello eh? Non che tutte le volte che ho perso gli altri abbiano fatto ciò, ma alcuni di sicuro sì. Beh, VERgogna! D'ora in poi accetto solo sfide faccia a faccia, nella solita stanza, ed in maniera immediata. Senza attendere lunghi turni estenuanti nei quali chissà cosa accade. Poi vediamo se siete veramente diventati dei fenomeni.

Nessun commento: