giovedì 8 settembre 2016

Brivido Nella Notte (1971)




Regia: Clint Eastwood
Anno: 1971
Titolo originale: Play Misty For Me
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (7.0)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (film o cofanetto Clint Eastwood Collection)
 
1971: primo film diretto da Clint Eastwood che comunque non era nuovo nel mondo del cinema e non necessitava, allora come oggi, di presentazioni. Cimentarsi nella regia era forse anche un passo obbligato ed abbiamo visto poi come la sua carriera sia stata in effetti apprezzata anche da questo punto di vista. Le riprese partono subito mostrandoci la bellissima costa della California del Nord, quella nei dintorni di Monterey e Carmel in cui si abbattono le onde del Pacifico. Chiusa questa parentesi fotografica (che ho avuto la fortuna di apprezzare dal vivo) ecco un’altra sorpresa: sentiamo la voce inconfondibile di Ferruccio Amendola, prestata ad un personaggio secondario. Poi è subito la volta dell’altrettanto mitico Clint, l’uomo dagli occhi di ghiaccio. Un playboy, un DJ di un certo successo, un uomo che non deve chiedere mai, ma che si ritrova a dover fare i conti con quella che risulterà essere una stalker (Jessica Walter) abbastanza pericolosa. Eastwood, riesce a calcare la mano sulla difficoltà di un uomo deciso, forte e carismatico, di fronte alle attenzioni via via troppo asfissianti di un donna follemente (propriamente) innamorata. Insomma l’attrice è riuscita nell’intento di rendere il personaggio odioso grazie anche ad improvvisi cambi espressivi nel volto e quindi nell’atteggiamento.  Il resto non è noia, ma neanche qualcosa di miracoloso: buona la colonna sonora, abbastanza suggestiva ed in linea con l’epoca, un po’ troppo discontinua la trama, che certe volte si perde in inutili scene che potevano essere più corte. Il finale è scontato, ma la mancanza di ambizione non è sempre un male. Qualcosa di semplice, non eccessivo, e sopratutto il primo Eastwood regista. Il bluray non presenta nessun extra e audio italiano stereo.

Nessun commento: