martedì 7 aprile 2015

Fiorentina 0 - Juventus 3

A casa tanto ci siete già. Ora zitti. A vedere la formazione titolare della Juventus con Storari, Padoin, Sturaro e Matri ci si poteva far venire qualche legittimo dubbio che il risultato sarebbe stato ben diverso. Nella gara di andata del resto ero stato molto critico non tanto per la sconfitta quanto per l'atteggiamento rinunciatario. Questa sera invece c'è stata la classica partita perfetta (cartellini esclusi) in cui tutti i reparti si sono mossi in sincronia e con una coordinazione tale da creare una piccola opera d'arte. Andare a Firenze e strapazzare i viola con tre reti senza subirne una è stata una bella impresa. non che non fosse nelle corde o nelle potenzialità dei bianconeri, ma ribaltare il risultato dell'andata con una vittoria così schiacciante è sempre una bella cosa. Ed è ancora più bello averli resi lividi sotto ogni profilo. Anche quest'anno non resta loro che guardarci andar via, massacrati in casa senza se e senza ma. Salutate la finalista. O guardate Renzi a Porta a Porta. Salah per la prossima volta.

Nessun commento: